Navigation

Coronavirus: 364 nuovi contagi in 24 ore

Dall'inizio di agosto, il numero di casi positivi non è più sceso sotto i 100, ma parallelamente il numero di test è aumentato KEYSTONE/CHRISTIAN SPRANG sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 settembre 2020 - 12:48
(Keystone-ATS)

In Svizzera e nel Principato del Liechtenstein si registrano 364 nuovi contagi e tre decessi legati al coronavirus in 24 ore. Il totale delle infezioni sale così a 43'127 mentre il numero delle vittime sale a 1'730.

L'incidenza si attesta rispettivamente a 502,5 casi e 20,2 morti ogni 100'000 abitanti dall'inizio della pandemia. Le nuove ospedalizzazioni sono undici, per un totale di 4'559.

È quanto emerge dall'ultimo bollettino dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) che ieri aveva invece annunciato 370 nuovi casi, martedì 216 e lunedì 163.

In Ticino si registrano tre nuove infezioni - per un totale di 3'551 - e nessun decesso (dato invariato a 350 dal 12 giugno). Non si contano nemmeno nuovi ricoveri; in ospedale si trova una sola persona, secondo le autorità cantonali. Nei Grigioni, i nuovi casi positivi sono due (totale 1'005), mentre il numero di decessi resta fermo a 50.

Secondo il bollettino odierno dell'UFSP i test effettuati nel giro di 24 ore sono stati 14'911 (ossia 12'287,8 su 100'000 abitanti), per una cifra complessiva di 1'054'652 dall'inizio dell'epidemia. Il tasso di positività è del 4,9%.

Le persone attualmente in isolamento sono 1'764, quelle in quarantena 5'001. Altre 10'622 sono in quarantena dopo essere tornate da un paese considerato a elevato rischio di contagio.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.