Navigation

Coronavirus, 380'000 casi nel mondo, 16'500 morti

La pandemia infuria. KEYSTONE/AP/Thein Zaw sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 24 marzo 2020 - 09:48
(Keystone-ATS)

I casi di coronavirus nel mondo hanno superato quota 380'000, mentre il numero dei morti è salito a oltre 16'500.

Lo riporta l'ultimo bollettino diffuso dalla Johns Hopkins University di Baltimora (Usa). Le persone finora guarite sono 101'806.

I casi di contagio sono 381'598 e i decessi 16'559, indica l'università americana.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.