Navigation

Coronavirus: 668 positivi su portaerei Charles de Gaulle

La portaerei battente bandiera francese Charles de Gaulle. KEYSTONE/EPA/GUILLAUME HORCAJUELO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 aprile 2020 - 20:39
(Keystone-ATS)

Sono 668 i marinai della portaerei nucleare francese Charles de Gaulle risultati positivi al Covid-19, più di un terzo dei 1767 che erano a bordo della nave nelle ultime settimane. Sono i risultati di un bilancio provvisorio del ministero delle Forze armate francese.

La nave - che si trovava nell'Atlantico non lontano dalle coste del Portogallo - ha abbreviato il viaggio ed è rientrata domenica a Tolone, nel sud della Francia. Fra i marinai positivi, "31 sono ricoverati all'ospedale, uno si trova in rianimazione", fa sapere il ministero.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.