Navigation

Coronavirus: allerta in Usa, 18 stati in 'zona rossa'

Coronavirus: in Usa 18 Stati considerati 'zona rossa". Nella foto una festa di diploma in un college di Jacksonville, in Florida. KEYSTONE/AP/Bob Self sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 luglio 2020 - 08:53
(Keystone-ATS)

Allerta massima negli Stati Uniti dove a causa del boom di contagi da coronavirus almeno 18 Stati sono considerati 'red zone'.

Le situazioni più critiche in Florida, dove è scattato il coprifuoco nell'intera contea di Fort Lauderdale, in Texas, dove nelle ultime 24 ore si è registrato un record di 10.256 nuovi casi e 174 morti; e in California, dove il governatore ha deciso che in 33 delle 58 contee dello Stato non riapriranno le scuole in autunno.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.