Navigation

Coronavirus: America latina, 520.000 casi e 29.000 morti

In America latina è sempre il Brasile a guidare la classifica con quasi il 45% dei contagiati da Covid-19 (241.080) e ben oltre la metà dei morti (16.118). KEYSTONE/AP/Andre Borges sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 maggio 2020 - 19:05
(Keystone-ATS)

Continua la progressione dei contagi da coronavirus in America latina, con un aumento in circa 36 ore di 20.000 casi ed un totale generale di 520.888. Crescono anche i morti a quota 29.379 (+750).

È sempre il Brasile a guidare la classifica con quasi il 45% dei contagiati (241.080) e ben oltre la metà dei morti (16.118).

Inoltre il colosso sudamericano consolida la sua quarta posizione mondiale, insidiando ora un posto sul podio attualmente della Gran Bretagna (244.995). Seguono Perù con 92.273 casi di contagio e 2.648 morti, e Messico (49.219 e 5.177).

Nella classifica con più di 5.000 contagi si posizionano quindi Cile (43.781 e 450), Ecuador (33.182 e 2.736), Colombia (15.574 e 574), Repubblica Dominicana (12.314 e 428), Panama (9.606 e 269) e Argentina (8.068 e 374).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.