Navigation

Coronavirus: Austria, riapertura negozi da 14 aprile

Il cancelliere austriaco Sebastian Kurz. KEYSTONE/EPA/CHRISTIAN BRUNA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2020 - 12:00
(Keystone-ATS)

Dal 14 aprile, ossia dopo le festività pasquali, l'Austria riaprirà a tappe gli esercizi commerciali. In un primo momento riprenderà l'attività dei negozi con meno di 400 metri quadri, i vivai e i centri fai da te.

I primi di maggio dovrebbe invece riprendere l'attività di tutto il settore commerciale, anche dei parrucchieri, ha annunciato oggi il cancelliere Sebastian Kurz.

Frattanto da oggi è in vigore in Austria l'obbligo di coprire bocca e naso nei supermercati, con mascherine, scaldacollo oppure foulard. In gran parte dei supermercati, le mascherine sono in vendita all'ingresso per un euro. L'obbligo, per il momento, non vale per gli esercizi con meno di 400 metri. La settimana prossima l'obbligo di mascherine sarà esteso anche ai mezzi pubblici.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.