Navigation

Coronavirus: Bezos dona 100 milioni a Feeding America

Jeff Bezos in una foto recente. KEYSTONE/EPA/MICHAEL REYNOLDS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 02 aprile 2020 - 21:15
(Keystone-ATS)

Jeff Bezos dona 100 milioni di dollari alla no-profit Feeding America, la rete di banche del cibo che conta 200 filiali negli Stati Uniti e offre alimenti a più di 46 milioni di persone. Lo annuncia lo stesso Bezos su Instagram.

Bezos è un imprenditore statunitense, fondatore, presidente e amministratore delegato di Amazon, la più grande società di commercio elettronico al mondo. Inoltre è fondatore di Blue Origin, società di start up per voli spaziali, e proprietario del The Washington Post.

Secondo Forbes, a marzo 2020 è la persona più ricca del mondo con un patrimonio stimato di 110,5 miliardi di dollari che ne fanno l'uomo più ricco dell'età contemporanea.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.