Navigation

Coronavirus: Brasile vuole apertura indagini contro Oms

Il governo brasiliano vuole indagare sull'Organizzazione mondiale della sanità (foto simbolica) KEYSTONE/LAURENT GILLIERON sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 giugno 2020 - 17:46
(Keystone-ATS)

Il ministro degli Esteri brasiliano, Ernesto Araujo, ha proposto che l'Organizzazione mondiale della sanità (Oms) sia sottoposta a indagini.

"Il Brasile sta proponendo insieme ad altri Paesi un'indagine, un processo di riforma dell'Oms, lo stiamo coordinando con l'Australia, l'Unione europea e altri Paesi", ha affermato il membro del governo di Jair Bolsonaro durante una riunione del Consiglio dei ministri.

Il governo sta seguendo il ruolo dell'Oms "con grande preoccupazione", ha aggiunto Araujo, che ha accusato l'Organizzazione mondiale della sanità di "mancanza di indipendenza e di trasparenza".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.