Navigation

Coronavirus: Cina, 361 morti superano i 349 della Sars

Superati i morti della sars KEYSTONE/AP/MAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2020 - 07:24
(Keystone-ATS)

I 361 morti in Cina legati al nuovo coronavirus di Wuhan, annunciati dalla Commissione sanitaria nazionale (Nhc), superano i decessi causati dalla Sindrome respiratoria acuta grave (Sars) che nel 2002-03 furono 349.

Allo stato attuale, secondo i numeri ufficiali dell'Organizzazione mondiale della sanità (Oms), i contagi totali del coronavirus sono 17'205, più del triplo dei 5'327 della Sars.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.