Navigation

Coronavirus: Cina, via dazi su attrezzature mediche Usa

La guerra commerciale tra Usa e Cina grazie al coronavirus provvisoriamente risparmia il settore delle attrezzature mediche statunitensi. KEYSTONE/EPA/ALEX PLAVEVSKI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 febbraio 2020 - 08:19
(Keystone-ATS)

La Cina da deciso l'esenzione dai dazi sull'import di una lista di beni come attrezzature mediche statunitensi che includono monitoraggio del paziente, trasfusioni di sangue e strumenti per misurare la pressione del sangue, nel mezzo dell'epidemia di coronavirus.

Dal 2 marzo saranno accettate le domande delle società domestiche importatrici per ottenere l'esenzione dai dazi addizionali imposti durante la guerra commerciale su alcuni prodotti degli Usa, secondo l'annuncio fatto dalla Commissione sulle tariffe doganali del Consiglio di Stato, il governo centrale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.