Navigation

Coronavirus: dopo cinque mesi riapre il Copacabana Palace di Rio

L'iconico hotel della metropoli carioca. KEYSTONE/AP/Silvia Izquierdo sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 agosto 2020 - 17:37
(Keystone-ATS)

Il Copacabana Palace di Rio de Janeiro, nelle cui stanze hanno soggiornato capi di Stato, reali, star del cinema e della musica, oltre a imprenditori di fama internazionale, questo giovedì riapre le sue porte dopo essere rimasto chiuso cinque mesi.

Prima dello stop dovuto alla pandemia di coronavirus, l'hotel di lusso non era mai rimasto chiuso nei suoi 97 anni di storia.

Inaugurato nel 1923 e acquisito nel settembre 1989 dal Gruppo Orient-Express, il Copacabana Palace è una vera istituzione nella città brasiliana, fiore all'occhiello della spiaggia più famosa del mondo.

Capolavoro di art déco, l'elegante cinque stelle è considerato l'hotel più iconico del Sud America, nonché rifugio dorato preferito delle celebrità.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.