Navigation

Coronavirus: Gates attacca, incredibili problemi Usa su test

Bill Gates torna a criticare gli Usa per i test sul coronavirus (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/Ludovic Marin sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 agosto 2020 - 14:55
(Keystone-ATS)

Bill Gates torna a criticare gli Stati Uniti per i test sul coronavirus. Secondo il filantropo fondatore di Microsoft è "strabiliante" che il governo americano non abbia migliorato il sistema dei test, che resta lento e non accessibile a tutti.

"Paghiamo miliardi di dollari per avere risultati dei test che non valgono nulla. In nessun altro paese c'è questa follia. Molti passi falsi iniziali e l'atmosfera politica hanno fatto sì che non avessimo un buon sistema di test", afferma Gates riferendosi alla lentezza con cui si ottengono i risultati dei test.

"E' strabiliante - aggiunge Gates - che il governo non migliori il sistema dei test solo perché vuole dire quanto funziona bene ed è buono".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.