Navigation

Coronavirus: Gb, in vigore nuove regole quarantena

Il governo britannico conferma l'introduzione, a partire da oggi, di una quarantena obbligatoria di 14 giorni per chiunque arriverà in Inghilterra con qualunque mezzo, con o senza sintomi da coronavirus (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/LEFTERIS PITARAKIS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 giugno 2020 - 08:56
(Keystone-ATS)

Entrano in vigore oggi nel Regno Unito le nuove regole sulla quarantena di 14 giorni obbligatoria per chi entra nel paese.

Si tratta in sostanza di un periodo di auto-isolamento: a chi arriva in aereo, nave o treno - cittadini britannici compresi - dovrà fornire un indirizzo presso il quale intende trascorrere il periodo di isolamento e le multe per le violazioni arrivano fino a mille sterline, ricorda la Bbc.

La ministra britannica dell'Interno Priti Patel ha spiegato che la misura è pensata per "impedire una seconda ondata" di coronavirus. Non sono però mancate le critiche per le nuove regole, sia dall'industria che dalla politica, nonché dal settore del turismo.

Il governo difende la sua decisione e Patel ha infatti sottolineato che si tratta di misure "proporzionate" adottate "al momento giusto". I dati scientifici "sono chiari", ha aggiunto, "se limitiamo il rischio di nuovi casi portati dall'estero possiamo fermare una devastante seconda ondata".

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.