Navigation

Coronavirus: Gb, rivelate per errore email staff anticontagi

Non nasce sotto i migliori auspici il sistema anti-contagio a cui si sta lavorando in Gran Bretagna per contrastare la diffusione del coronavirus (foto simbolica) KEYSTONE/AP/Kirsty Wigglesworth sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 20 maggio 2020 - 14:25
(Keystone-ATS)

Non nasce sotto i migliori auspici il sistema anti-contagio a cui si sta lavorando in Gran Bretagna per contrastare la diffusione del coronavirus.

Oltre ai ritardi per la messa in funzione della applicazione rivolta ai possessori di smartphone, c'è stato un ulteriore inconveniente: secondo il sito della Bbc, sono stati rivelati per errore gli indirizzi email di circa 300 'contact tracer', gli addetti alla piattaforma digitale per la gestione delle allerte sui positivi alla Covid-19, strumento fondamentale per uscire dalla pandemia.

Il disguido è avvenuto con l'invio di un messaggio di posta elettronica in cui erano visibili gli indirizzi di tutti i destinatari.

Serco, una della società che ha in gestione il servizio, si è ufficialmente scusata e si impegna a proteggere meglio i dati relativi al suo personale. È previsto che vengano assunti 21 mila addetti al sistema di tracciamento, secondo quanto è stato promesso dal ministro della Salute britannico, Matt Hancock. Il loro compito è quello di raccogliere informazioni sui pazienti colpiti da Covid-19 per evitare che altre persone entrino in contatto con loro e si infettino. Per il Guardian sono ancora diversi gli interrogativi sulla nuova applicazione per telefonini, che difficilmente sarà operativa entro il mese di giugno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.