Navigation

Coronavirus: Gb, torna divieto assembramento, non più di 6

In Inghilterra torna il divieto di assembramento. Immagine d'archivio scattata a Carnaby Street, Londra. KEYSTONE/EPA/WILL OLIVER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 settembre 2020 - 11:09
(Keystone-ATS)

Gli incontri sociali di più di sei persone saranno proibiti in Inghilterra a partire da lunedì - con alcune esenzioni - a causa del forte aumento dei casi di coronavirus, pena una multa che va da 100 sterline fino a un massimo di 3.200.

Lo riferisce la Bbc, la quale precisa che il premier Boris Johnson terrà una conferenza stampa per fornire ulteriori dettagli.

La modifica alla legge pone il divieto al maxi assembramento al chiuso e all'aperto, ma non si applicherà alle scuole, ai posti di lavoro e ai matrimoni, funerali e eventi sportivi organizzati che adottano le misure anti-Covid.

Le nuove regole segnano un cambiamento nell'attuale orientamento dell'Inghilterra. Al momento, due famiglie di qualsiasi dimensione possono incontrarsi all'interno o all'esterno, o fino a sei persone di famiglie diverse all'aperto. Fino ad ora la polizia non ha avuto il potere di fermare i raduni a meno che non superassero le 30 persone.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.