Navigation

Coronavirus: Gentiloni, calo Pil 2020 peggio di crisi finanziaria

Per il commissario europeo agli affari economici Paolo Gentiloni il calo del prodotto interno lordo dell'Ue nel 2020 si attesterà attorno al -7,5%. KEYSTONE/EPA/STEPHANIE LECOCQ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 aprile 2020 - 18:13
(Keystone-ATS)

La pandemia "ha cambiato l'outlook, che era già fragile prima, ma ora è chiaro che una profonda recessione nell'Ue è inevitabile quest'anno".

Lo ha detto il commissario europeo agli affari economici Paolo Gentiloni in audizione davanti a una commissione del parlamento europeo.

"Presenteremo il 7 maggio le previsioni economiche (...), avremo una forte contrazione del Pil, peggiore di quella della crisi finanziaria", e simile alla previsione del Fondo monetario internazionale (-7,5% per la Ue), ha aggiunto.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.