Navigation

Coronavirus: giudice conferma primarie Wisconsin per 7 aprile

Sono per ora mantenute le primarie in Wisconsin. KEYSTONE/AP/Evan Vucci sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 aprile 2020 - 09:19
(Keystone-ATS)

Un giudice federale ha negato il rinvio delle primarie presidenziali in Wisconsin previste per il 7 aprile, nonostante l'emergenza coronavirus.

Se la decisione non verrà modificata, il Wisconsin sarà l'unico degli undici Stati Usa che avevano programmato le primarie in aprile a non posticiparle.

Il giudice ha chiarito che non è d'accordo con la decisione dello Stato di andare alle urne, ma che è stato costretto a valutare solo il diritto costituzionale degli elettori e non la salute pubblica, che spetta invece alle autorità politiche e sanitarie.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.