Navigation

Coronavirus: Grecia estende lockdown in campi migranti

Nuova estensione del lockdown nei campi di accoglienza per migranti in Grecia. Immagine d'archivio. KEYSTONE/EPA ANA-MPA/STRATIS BALASKAS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 04 luglio 2020 - 21:02
(Keystone-ATS)

La Grecia ha annunciato una nuova estensione del lockdown nei suoi campi di accoglienza per migranti, nonostante le critiche che erano state mosse verso le autorità, accusate di usare in maniera scorretta le misure restrittive per la pandemia da covid-19 sui migranti.

Le limitazioni per i campi erano state introdotte lo scorso 21 marzo e sono state adesso estese al 19 luglio, il ministero responsabile ha comunicato che i migranti potranno allontanarsi dalle 7 del mattino alle 21 soltanto in gruppi di meno di 10 persone, secondo Marco Sandrone, coordinatore di Medici Senza Frontiere presso il campo di Moria.

"La ragione del lockdown nei campi non può essere associata a ragioni di sanità pubblica" aveva precedentemente dichiarato alla Afp, sottolineando che nei campi non c'erano casi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.