Navigation

Coronavirus: in Cina donna infettata dà alla luce bimba sana

Una donna infettata dà alla luce una bimba sana (foto d'archivio) KEYSTONE/EPA/SRILANKAN AIRLINES HANDOUT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 03 febbraio 2020 - 13:12
(Keystone-ATS)

Una bimba è nata il 30 gennaio in un ospedale in Cina da una donna incinta infettata dal nuovo coronavirus. Mamma e bimba ora sono in condizioni stabili, e la piccola non è risultata positiva al virus. Lo informa in un tweet China Daily.

"Buone notizie!- si legge nel tweet - una donna incinta infettata dal nuovo coronavirus ha dato alla luce una bambina in buona salute in un ospedale di Harbin, nella provincia di Heilongjiang, il 30 gennaio. Sia la mamma che la bimba sono in quarantena. Il tweet è corredato da immagini del personale sanitario, che indossa tute e protezioni al volto, con la piccola.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.