Navigation

Coronavirus: in Germania indice R0 schizza a 2,88

Il mattatoio e impianto per la lavorazione della carne di Tönnies a Rheda-Wiedenbrück, nella Renania del Nord-Vestfalia. Keystone/AP DPA/DAVID INDERLIED sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 giugno 2020 - 20:18
(Keystone-ATS)

Nuovo balzo per l'indice R0 in Germania, che passa da 1,79 a 2,88, stando all'Istituto Robert Koch, secondo cui la cifra si basa su una media di quattro giorni. Lo riferisce Sky News.

La Germania è alle prese con un allarmante focolaio in Renania del Nord-Vestfalia legato al mattatoio e impianto per la lavorazione della carne Tönnies, che ha fatto registrare oltre mille contagi tra i dipendenti. Per i test di massa sul posto si è fatto ricorso all'aiuto dell'esercito, mentre il presidente del Land, Armin Laschet, non ha escluso che si possa dover tornare a un lockdown per tutta la regione. Per intanto circa 7'000 persone sono in quarantena.

Non è l'unico focolaio importante in Germania: nei giorni scorsi sono scoppiati già i casi di Gottinga, Berlino - dove un intero isolato è finito in quarantena, nel quartiere di Neukölln - e Kassel, in Assia.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.