Navigation

Coronavirus: in Svezia record di morti in 24 ore, 185

Nonostante i dati confermano che la Svezia è il Paese del Nord Europa più colpito dall'epidemia di coronavirus, le autorità continuano a tenere il Paese sostanzialmente aperto (foto scattata a Stoccolma il 20 aprile 2020) KEYSTONE/AP/Anders Wiklund sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 aprile 2020 - 16:35
(Keystone-ATS)

La Svezia ha riportato il numero più alto di vittime in 24 ore, 185, a causa del coronavirus. In totale i decessi sono 1'765, oltre 1'.300 i contagiati. Lo rende noto il Guardian.

I dati confermano che la Svezia è il Paese del Nord Europa più colpito dall'epidemia. Ciononostante, le autorità continuano a tenere il Paese sostanzialmente aperto, affidandosi alla responsabilità dei cittadini per il rispetto del distanziamento sociale.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.