Navigation

Coronavirus: in Usa superati i 2,5 milioni di casi

Covid-19, situazione grave in America KEYSTONE/DPA-Zentralbild/HENDRIK SCHMIDT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 giugno 2020 - 08:00
(Keystone-ATS)

Gli Stati Uniti hanno superato i 2,5 milioni di casi di contagio da coronavirus. Secondo la Johns Hopkins University le vittime sono 125.434.

La situazione resta molto difficile anche più a sud. Le notizie incoraggianti che attende la comunità scientifica in America latina di una contrazione della pandemia purtroppo non si scorgono all'orizzonte, come conferma il fatto che nelle ultime 24 ore i contagi sono cresciuti a 2.421.046 (+63.092) e che i morti sono ora 110.457 (+2.506).

Secondo quanto emerge oggi da una statistica realizzata dall'ANSA su dati ufficiali di 34 Nazioni e territori latinoamericani, il Brasile guida l'incremento odierno sia di casi 1.313.667 (+38.693) sia di vittime (110.457, +2.506).

Il gigante sudamericano è seguito da Perù (275.989 e 9.135) e Cile (267.766 e 5.347) e da altri sette paesi con più di 20.000 contagi: Messico (212.802 e 26.381), Colombia (88.591 e 2.939), Ecuador (54.574 e 4.424), Argentina (57.744 e 1.207), Repubblica Dominicana (30.619 e 718), Panama (29.905 e 575) e Bolivia (29.423 e 934).

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.