Navigation

Coronavirus: Italia; Cdm dichiara stato di emergenza

Il Consiglio dei ministri italiano ha decretato lo stato di emergenza sanitario dopo i due casi accertati di coronavirus KEYSTONE/EPA/VD MS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 31 gennaio 2020 - 11:59
(Keystone-ATS)

Il Consiglio dei ministri italiano, secondo quanto si apprende, ha dichiarato lo stato di emergenza in conseguenza del rischio sanitario connesso al coronavirus. Ieri sera una coppia di turisti cinesi, ora ricoverata a Roma, era risultata positiva ai test.

Il consiglio dei ministri, a quanto si apprende da fonti governative, ha stanziato 5 milioni e ha dichiarato uno stato di emergenza di 6 mesi.

I contenuti della delibera saranno stilati dalla Protezione civile e dal Ministero della Salute italiani.

Intanto, non risulterebbero altri contagi all'interno dell'hotel Palatino di Roma dove alloggiava la coppia di turisti risultata positiva al coronavirus.

Secondo quanto si è appreso, sono in corso accertamenti su chi è entrato in stretto contatto con la coppia di turisti cinesi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.