Navigation

Coronavirus: Italia; più ventilatori che pazienti terapia intensiva

Un paziente intubato in un ospedale nei pressi di Roma. Keystone/AP LaPresse/CECILIA FABIANO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 21 aprile 2020 - 14:28
(Keystone-ATS)

"Ci sono 2573 italiani ancora in terapia intensiva, ma ci sono anche 2659 ventilatori che servono a combattere questo virus e a salvare vite. Ieri per la prima volta il numero dei ventilatori ha superato quello dei pazienti in terapia intensiva".

Lo ha affermato il commissario straordinario Domenico Arcuri in conferenza stampa alla Protezione civile. "Questo - ha aggiunto - grazie allo sforzo straordinario fatto in questi mesi con il commissario Borrelli e i nostri collaboratori per mandare i ventilatori nelle Regioni. I numeri dicono che il contagio si sta attenuando. I numeri dicono che il contagio si sta attenuando."

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.