Navigation

Coronavirus: italiani a bordo, Phuket respinge nave Costa Crociere

Il porto di attracco di Phuket, in Thailandia, precluso alla nave da crociera Costa Fortuna. KEYSTONE/EPA/YONGYOS PUEKSARAK sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 marzo 2020 - 11:04
(Keystone-ATS)

Attracco vietato a Phuket per la nave da crociera Costa Fortuna che ha 64 italiani a bordo "tutti sani", dice la compagnia. La Thailandia ha imposto restrizioni a causa del coronavirus allo sbarco di italiani che siano stati nel loro Paese negli ultimi 14 giorni.

La nave, comunica la compagnia, è in navigazione verso la Malesia. Anche il Madagascar ha imposto restrizioni e un'altra nave, la Costa Mediterranea, ha cambiato itinerario dirigendosi alle Seychelles.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.