Navigation

Coronavirus: Johnson prosegue nel suo recupero

Boris Johnson KEYSTONE/EPA/WILL OLIVER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 10 aprile 2020 - 15:56
(Keystone-ATS)

Boris Johnson "prosegue nel suo recupero" verso la guarigione dal coronavirus al St Thomas Hospital di Londra dopo essere stato ritrasferito ieri sera dalla terapia intensiva a un reparto ordinario.

Lo ha riferito un portavoce di Downing Street aggiornando oggi i giornalisti sulle condizioni di salute del primo ministro britannico e ribadendo che egli è adesso "di ottimo umore".

Il portavoce ha precisato che il premier è "enormemente grato" ai medici e agli infermieri che lo hanno in cura e ha rivolto ampi cenni di saluto al personale della rianimazione mentre veniva spostato.

Alla domanda se Johnson abbia avuto contatti con il suo staff nelle ultime ore, la fonte lo ha escluso, dicendo di non esserne a conoscenza; mentre sui tempi del ricovero in ospedale è rimasto cauto. "E' presto per dire" quando potrà essere dimesso, ha detto, "decisioni come queste verranno prese su consiglio del suo team medico, che gli ha dato assistenza eccellente".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.