Navigation

Coronavirus: Marocco, record di contagi, 1776 in 24 ore

Record di contagi in Marocco: 1776 nelle ultime 24 ore. È il numero più alto dall'inizio della pandemia. In totale i contagiati sono oltre 41'000, il che rappresenta un'incidenza di 113 casi ogni 100'000 abitanti. 632 i decessi. KEYSTONE/AP/Abdeljalil Bounhar sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 15 agosto 2020 - 21:13
(Keystone-ATS)

Record di contagi in Marocco, ben 1776 nelle ultime 24 ore. È il numero più alto dall'inizio della pandemia. L'effetto, con ogni probabilità, della parziale apertura delle frontiere, a partire dal 15 luglio scorso, per la Festa del Sacrificio.

Sono così rientrati in Marocco molti residenti sorpresi all'estero dalla pandemia, per ricongiungersi alle famiglie, in vista della ricorrenza musulmana Aid El Adha.

In totale il numero dei contagiati supera le 41'000 unità, il che rappresenta un'incidenza di 113 casi ogni 100'000 abitanti. In totale 28'566 sono i casi di guarigione, 632 i decessi.

L'85% dei nuovi casi si concentra nelle regioni di Casablanca, Tangeri, Beni Mellal e Marrakech, ma è la città di Casablanca che ha la maggiore concentrazione di infezioni da Coronavirus, con 651 nuove infezioni.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.