Navigation

Coronavirus: ministro Francia, preoccupato da variante bimbi

Olivier Véran si dice preoccupato della variante del virus riscontrata nei bambini KEYSTONE/EPA/CHARLES PLATIAU / POOL sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 aprile 2020 - 10:53
(Keystone-ATS)

Il ministro della Salute francese, Olivier Véran, ha detto questa mattina che prende "molto sul serio" la comparsa in Francia di casi di bambini colpiti da una malattia infiammatoria grave.

Véran sottolinea che non ci sono ancora elementi sufficienti per collegare questa affezione al coronavirus.

Le autorità sanitarie britanniche hanno lanciato negli ultimi giorni un'allerta per l'aumento del numero di bambini che presentano sintomi somiglianti alla malattia di Kawasaki, una sindrome vascolare che colpisce i giovanissimi e le cui cause non sono note. Ma alcuni casi sono stati riportati anche in Italia, in Spagna, in Svizzera e in Francia: "E' un'allerta che ho ricevuto da Parigi - ha detto Veran ai microfoni di France Info -, ci sono una quindicina di bambini di diverse età malati a Parigi".

Questi bambini hanno "sintomi di febbre, problemi digestivi e un'infiammazione vascolare piuttosto generalizzata che può provocare problemi cardiaci". Ma, afferma Véran, "nessuno di questi bambini fortunatamente è morto per queste complicazioni".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.