Navigation

Coronavirus: Notre-Dame, cantiere riprende da lunedì

Il 15 aprile dell'anno scorso bruciava uno dei simboli di Parigi (foto d'archivio) KEYSTONE/AP/Thibault Camus sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 aprile 2020 - 15:42
(Keystone-ATS)

Il cantiere per la ricostruzione della cattedrale di Notre-Dame a Parigi, chiuso a marzo in piena crisi del Coronavirus, riprenderà gradualmente a partire da lunedì: lo ha annunciato la società pubblica incaricata del restauro dopo l'incendio dell'aprile 2019.

Jean-Louis Georgelin, il generale incaricato di sovrintendere al restauro, ha spiegato che tutte le cautele e le misure di sicurezza per il distanziamento sociale sono state preparate nel cantiere: "tre tappe" sono previste da lunedì, ha spiegato, con un "aumento di impiego di effettivi graduale lungo tutto il mese di maggio".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.