Navigation

Coronavirus: Olimpiadi, Bach 'determinati ad andare avanti'

Thomas Bach, presidente del Cio KEYSTONE/PETER SCHNEIDER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 febbraio 2020 - 07:11
(Keystone-ATS)

Il Comitato olimpico internazionale (Cio) è 'assolutamente determinato' a organizzare le Olimpiadi di Tokyo come da programma, nonostante l'espansione del coronavirus.

Lo ha detto il presidente del Cio, Thomas Bach, in un messaggio ai media giapponesi nella tarda serata di giovedì, riporta l'agenzia Kyodo.

I commenti di Bach giungono in una delle fasi più delicate della battaglia messa in atto dal governo giapponese per arginare i timori dei contagi nel Paese, tra cui le raccomandazioni a chiudere le scuole elementari e medie a partire dal prossimo lunedì e il posticipo del campionato di calcio della J-League, oltre a diversi appuntamenti sportivi di qualificazione legati agli stessi giochi olimpici.

Bach ha evitato riferimenti diretti alle parole del membro canadese del Cio, Dick Pound, che in un'intervista alla Associated Press, nei giorni scorsi, aveva auspicato un possibile limite temporale per le autorità da comunicare nell'ipotesi di una cancellazione dei giochi estivi.

Il numero uno del Cio ha detto che la priorità adesso è quella di assicurare lo svolgimento delle gare di qualificazione e garantire la tutela della salute per gli atleti: "Queste sono le attività che stiamo coordinando con il governo di Tokyo, l'Organizzazione mondiale della Sanità (Oms) il comitato olimpico cinese e le altre federazioni sportive internazionali".

Ad oggi il Giappone ha registrato quattro morti dovuti al coronavirus a fronte di 214 casi di contagi della malattia. Altre 700 infezioni provengono dai passeggeri a bordo della nave Diamond Princess, ormeggiata nella baia di Yokohama.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.