Navigation

Coronavirus: oltre 2'000 morti in Spagna, +462 in 24 ore

Oltre 2000 morti in Spagna per il coronavirus, 462 in più rispetto ieri (foto simbolica) KEYSTONE/EPA/KIKO HUESCA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 marzo 2020 - 12:57
(Keystone-ATS)

Aumenta ancora il numero di contagi e vittime da coronavirus in Spagna. Lo riferisce El Pais nel suo ultimo aggiornamento: sono almeno 33'089 in totale, dei quali 2'355 in terapia intensiva. I morti sono 2'182, con un incremento di 462 vittime nelle ultime 24 ore.

I contagi in Spagna sono aumentati di 4'517 unità rispetto a ieri, con un incremento del 14%, hanno riferito le autorità sanitarie.

Allo stesso tempo "si va riducendo la percentuale dei pazienti in terapia intensiva". Inoltre, 'oltre il 10% dei contagiati sono stati dimessi", ha spiegato il direttore del centro di coordinamento emergenze del ministero Fernando Simon.

"Ma c'è un altro dato che non ci piace: "3'310 operatori sanitari contagiati". Attualmente, i pazienti ancora ammalati sono meno di 27'000.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.