Navigation

Coronavirus, oltre 34'000 morti nel mondo

Negli Stati Uniti la situazione si sta facendo difficile. KEYSTONE/AP/Mary Altaffer sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2020 - 09:30
(Keystone-ATS)

I decessi provocati dal coronavirus nel mondo hanno superato quota 34'000 su un totale di oltre 723'000 casi: lo riporta l'ultimo bollettino diffuso dalla Johns Hopkins University di Baltimora (Usa).

Le persone finora guarite sono 151'991. I casi di contagio sono 723'328 e i decessi 34'005, indica l'università americana.

Nel solo stato di New York i decessi hanno superato ieri, in meno di un mese, quota 1000: lo riporta il New York Times sottolineando che gran parte dei morti sono stati registrati negli ultimi giorni.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.