Navigation

Coronavirus, oltre 370'000 le vittime nel mondo

Il virus ha colpito spesso nelle fasce più disagiate della popolazione. KEYSTONE/AP/Themba Hadebe sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 31 maggio 2020 - 21:15
(Keystone-ATS)

Le vittime di coronavirus nel mondo sono 370'247, di cui 103'906 negli Stati Uniti, secondo gli ultimi dati della Johns Hopkins University di Baltimora.

I casi di contagio di Covid-19 hanno superato i 6 milioni (6'108'525), di cui 1'775'125 negli Stati Uniti e 498'440 in Brasile. Oltre agli Usa, i Paesi che hanno registrato il numero più alto di persone morte a causa del coronavirus sono Gran Bretagna (38'571), Italia (33'415) e Brasile (28'834).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.