Navigation

Coronavirus: OMS, tutelare chi ha bisogno di cibo e servizi sanità

"I governi devono garantire il benessere delle persone che hanno perso il proprio reddito e hanno un disperato bisogno di cibo, servizi igienico-sanitari e altri servizi essenziali", ha detto il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus. KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 30 marzo 2020 - 18:08
(Keystone-ATS)

"I governi devono garantire il benessere delle persone che hanno perso il proprio reddito e hanno un disperato bisogno di cibo, servizi igienico-sanitari e altri servizi essenziali". Lo ha detto il direttore generale dell'OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus.

Nel briefing da Ginevra sul coronavirus, Ghebreyesus ha aggiunto: "Comprendiamo che molti paesi stanno implementando misure che limitano la circolazione delle persone", ma "nell'attuare queste misure è fondamentale rispettare la dignità e il benessere di tutte le persone".

Inoltre, "è anche importante che i governi tengano informate le persone sulla durata prevista delle misure e forniscano sostegno agli anziani, ai rifugiati e ad altri gruppi vulnerabili".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.