Navigation

Coronavirus: premier Boris Johnson in ospedale

Il premier britannico Boris Johnson. KEYSTONE/AP/Boris Johnson sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 aprile 2020 - 07:00
(Keystone-ATS)

Il premier britannico Boris Johnson è stato ricoverato ieri sera in ospedale "per esami", 10 giorni dopo essere risultato positivo al coronavirus. Lo ha riferito la Bbc.

Il premier britannico non ha superato in questi giorni i sintomi, continuando a manifestare febbre e tosse.

"Su consiglio del suo medico, il primo ministro è entrato stasera in ospedale per sottoporsi a esami", ha annunciato una portavoce di Downing Street. "Questa - ha assicurato - è una misura precauzionale poiché il primo ministro continua ad avere sintomi persistenti da coronavirus 10 giorni dopo essere stato testato positivo".

Boris Johnson, ha aggiunto la portavoce, "ringrazia il personale del servizio sanitario nazionale britannico per l'incredibile lavoro che sta svolgendo e sollecita la popolazione a continuare a seguire la raccomandazione del governo di stare in casa".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.