Navigation

Coronavirus: proteste in carceri italiane, tre morti

Nei penitenziari si segnalano rivolte. KEYSTONE/AP/Antonio Calanni sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 09 marzo 2020 - 08:40
(Keystone-ATS)

Dure proteste ieri in diversi penitenziari italiani dopo le limitazioni ai colloqui per via del coronavirus. Nella tarda serata sono rientrati nelle celle, dopo una trattativa, i detenuti di Pavia, che avevano devastato la struttura.

Nel carcere di Modena si registrano 3 morti, che non sarebbero però al momento riconducibili alle sommosse. Tensioni si registrano anche a Napoli e Frosinone.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.