Navigation

Coronavirus: record in Israele, quasi 9 mila casi

Strade deserte a Gerusalemme: in Israele prosegue il lockdown. KEYSTONE/AP/Maya Alleruzzo sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 ottobre 2020 - 09:42
(Keystone-ATS)

Nelle ultime 24 ore i nuovi contagi in Israele sono stati quasi 9 mila (8919), segnando così un nuovo record. Oltre 65 mila - secondo i dati della sanità - i tamponi effettuati, con un tasso di morbilità del 13,6%.

I casi attivi della malattia sono 69 mila con 810 malati gravi, per la prima volta in discesa, e 206 in ventilazione. I decessi hanno raggiunto quota 1571, con 43 morti in un giorno. In Israele è in corso un lockdown nazionale che per ora è stato esteso fino al 14 ottobre.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.