Navigation

Coronavirus: risposta Ue sale da 25 a 37 mld

Nei giorni scorsi la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, aveva preannunciato l'iniziativa parlando di 25 miliardi di euro, ma i nuovi calcoli dei tecnici hanno permesso di alzare l'asticella a 37. KEYSTONE/EPA/STEPHANIE LECOCQ sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 marzo 2020 - 19:13
(Keystone-ATS)

Sale da 25 a 37 miliardi di euro (da 26,5 a 39,2 miliardi di franchi) la portata dell'Iniziativa europea per rispondere alla crisi del coronavirus.

Non si tratta di nuove risorse, ma di un sostanziale riassesto dei programmi esistenti nel quadro della politica di coesione, a cui si aggiunge un'iniezione di liquidità da quasi 8 miliardi di euro ricavata da un intervento sui prefinanziamenti dei programmi stessi.

Nei giorni scorsi la presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, aveva preannunciato l'iniziativa parlando di 25 miliardi, ma i nuovi calcoli dei tecnici hanno permesso di alzare l'asticella a 37.

Sarà possibile certificare alla Commissione tutte le spese effettuate a partire dal primo febbraio in particolare per l'acquisto di materiale sanitario, supporto alle piccole e medie imprese (Pmi) e all'occupazione.

Inoltre, l'esecutivo propone d'inserire anche la risposta a crisi sanitarie fra i motivi per i quali è possibile attivare il Fondo di solidarietà, finora riservato alle catastrofi naturali. Per il 2020 sono disponibili oltre 800 milioni.

La Commissione ha chiesto ai Paesi e al parlamento europeo di approvare le modifiche richieste entro due settimane, raccogliendo subito la disponibilità degli europarlamentari.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.