Navigation

Coronavirus: Rohani, in Iran forse 25 milioni contagiati

In Iran, secondo il presidente Hassan Rohani, potrebbero esserci 25 milioni di persone contagiate dal nuovo coronavirus. KEYSTONE/AP/Vahid Salemi sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 luglio 2020 - 13:40
(Keystone-ATS)

In Iran almeno 25 milioni di persone potrebbero essere state contagiate dal coronavirus, incluse le circa 14.000 che sono finora morte.

A queste si stima possano aggiungersi altri 35 milioni di contagi nel caso ci sia in autunno una temuta seconda ondata di Covid-19: lo ha dichiarato il presidente iraniano, Hassan Rohani, citando stime del mistero della Salute.

"Non abbiamo ancora raggiunto l'immunità di gregge e quindi non abbiamo altra scelta che di unirci e di spezzare la catena del contagio", ha detto il presidente Rohani, nel giorno in cui scattano nuove misure di profilassi, come la chiusura di moschee, palestre e caffè per una settimana.

L'Iran finora ha avuto un totale di 271.606 contagi confermati e 13.979 decessi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.