Navigation

Coronavirus: saliti a 1553 i casi nel mattatoio in Vestfalia

Sta assumendo proporzioni enormi il contagio nel macello in Vestfalia. KEYSTONE/APA/Bundeswehr/Deeke sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 22 giugno 2020 - 21:41
(Keystone-ATS)

Si rischia un ritorno al lockdown nel distretto di Guetersloh, nel Land tedesco del Nordreno-Vestfalia, dove nei giorni scorsi è esploso un enorme focolaio nel mattatoio di Toennies, che rischia di trascinare indietro la regione amministrata da Armin Laschet.

Stando agli ultimi aggiornamenti, fra i dipendenti dell'impresa, sono saliti a 1553 i casi di contagio da coronavirus. A chiarirlo è stata l'unità di crisi locale, nel corso di una conferenza stampa tenuta oggi.

Sul posto verrà istituto al momento un centro di diagnosi, dove sarà possibile fare il test per tutti i residenti. Gli addetti all'emergenza hanno anche affermato di aspettarsi un ulteriore aumento dei casi.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.