Navigation

Coronavirus: scarcerato ex manager campagna di Trump

Scarcerato Paul Manafort KEYSTONE/EPA/SHAWN THEW sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 13 maggio 2020 - 17:30
(Keystone-ATS)

Paul Manafort è fuori di prigione. L'ex manager della campagna di Donald Trump è stato scarcerato su richiesta dei suoi legali che hanno sollevato preoccupazioni per i rischi dovuti alla pandemia di Covid-19.

Manafort, 71 anni, colpevole di aver commesso tra le altre cose frode fiscale, ha scontato un terzo della sua pena in un carcere della Pennsylvania. E' stato condannato a sette anni e cinque mesi. A causa dell'aumento dei contagi nelle prigioni di tutto il paese, il Bureau of Prisons, l'ente federale responsabile delle carceri, ha deciso di trasferire circa duemila e 500 detenuti ai domiciliari. La prigione dove si trovava Manafort non ha registrato casi al momento tuttavia secondo i suoi legali è a rischio a causa delle sue condizioni di salute.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.