Navigation

Coronavirus: scontri a Praga in protesta anti-restrizioni

La piazza centrale di Praga centro dei disordini. KEYSTONE/AP/Petr David Josek sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 ottobre 2020 - 17:10
(Keystone-ATS)

Il centro di Praga si è trasformato questo pomeriggio in un campo di battaglia, quando la polizia è intervenuta per disperdere una manifestazione di tifosi di squadre di calcio e hockey che protestavano contro i divieti nell'ambito delle misure anti-Covid.

Da parte dei manifestanti sono stati lanciati sassi e petardi, mentre la polizia usava gas lacrimogeni e cannoni ad acqua. Secondo alcuni testimoni ci sono dei feriti. Le autorità hanno deciso di sciogliere la manifestazione perché i partecipanti - circa 2.000 - superavano di gran lunga il numero consentito di 500 per i raduni.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.