Navigation

Coronavirus: tasso contagio Germania risale a 1

È salito di nuovo il tasso di contagio da coronavirus in Germania: da marzo, per la prima volta, una persona ne contagia un'altra (foto simbolica) KEYSTONE/DPA/DANIEL BOCKWOLDT sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 aprile 2020 - 09:59
(Keystone-ATS)

È salito di nuovo il tasso di contagio da Coronavirus in Germania: da marzo, per la prima volta, una persona ne contagia un'altra. Lo ha reso noto il Robert Koch Institut.

Stando all'Istituto in Germania sono registrati 156'337 casi di contagio e 5'913 vittime. Nel paese guidato dalla cancelliera Angela Merkel, gli occhi sono attualmente puntati al prossimo incontro fra governo e Laender, fissato per giovedì: l'Esecutivo ha chiarito ieri di non voler procedere ad una accelerazione dell'allentamento delle misure restrittive, ma la pressione politica ed economica a riguardo sale e il dibattito è acceso.

Dalla settimana scorsa in Germania sono stati riaperti i negozi, ma vige tuttora il divieto di contatto e da ieri è obbligatorio indossare le mascherine nei negozi e sui mezzi di trasporto pubblico.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.