Navigation

Coronavirus: Trump, altri duemila miliardi per le infrastrutture

Il presidente americano Donald Trump ha annunciato un nuovo piano da 2'000 miliardi di dollari per le infrastrutture KEYSTONE/AP/Alex Brandon sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 31 marzo 2020 - 19:15
(Keystone-ATS)

Duemila miliardi di dollari per le infrastrutture in America. "Con i tassi di interesse a zero negli Stati Uniti questo è il momento di realizzare un piano atteso da decenni", scrive Donald Trump su Twitter.

"Sarà concentrato unicamente sulla creazione di posti di lavoro e sulla ricostruzione delle grandi infrastrutture del nostro Paese", aggiunge il presidente americano.

Intanto, il numero dei morti da coronavirus negli Usa sale oltre 3'500 e supera quello ufficiale della Cina. E' quanto emerge dagli ultimissimi dati che parlano di oltre 175 mila casi di contagio.

Particolarmente colpita New York, che conta ora 75'795 casi di coronavirus, mentre il bilancio delle vittime è salito a 1'150, 332 nelle ultime 24 ore, ha reso noto il governatore dello Stato Andrew Cuomo.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.