Navigation

Coronavirus: Tunisia, nessun nuovo caso nelle ultime 24 ore

La Tunisia si appresta a mettere fine alle misure del lockdown. Nella foto un locale di Tunisi che offre caffé da asporto. KEYSTONE/EPA/MOHAMED MESSARA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 27 maggio 2020 - 10:26
(Keystone-ATS)

La Tunisia si appresta a mettere fine a tutte le misure del lockdown entro i 14 giugno. Per il secondo giorno consecutivo il Paese nordafricano non ha registrato alcun nuovo nuovo contagio da coronavirus e il totale dei casi confermati risulta fermo a 1051.

Secondo un comunicato del ministero della Sanità di Tunisi, i decessi rimangono stabili a 48, mentre i guariti salgono da 919 a 929, con alcune regioni già "virus free". Le persone attualmente positive sono 74, di cui 3 ricoverate in ospedale.

La Tunisia riaprirà alberghi, ristoranti turistici, istituti culturali, musei e moschee dal prossimo 4 giugno, con una capacità di accoglienza limitata al 50%. Bar e fast-food offrono già un servizio da asporto. La fine di ogni misura di lockdown è prevista fra poco più di due settimane, il 14 giugno.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.