Navigation

Coronavirus: UFSP, 78 vittime e 701 casi positivi in più

I casi confermati di coronavirus in Svizzera sono ora 16'176, ovvero 701 in più rispetto a 24 ore fa (foto d'archivio) KEYSTONE/ALESSANDRO DELLA VALLE sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 31 marzo 2020 - 12:25
(Keystone-ATS)

I casi confermati di coronavirus in Svizzera sono in continuo aumento. Secondo i dati pubblicati oggi dall'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) sono ora 16'176, ovvero 701 in più rispetto a 24 ore fa. Almeno 373 persone sono morte, 78 in più rispetto a ieri.

Il numero di test eseguiti nella Confederazione sono finora 123'150, di cui il 13% positivi.

In Ticino - in base ai dati forniti stamane dalle autorità cantonali - i decessi sono 120, 15 in più di ieri. I nuovi casi sono 129 per un totale di 2'091. Nei Grigioni le vittime sono invece salite da 12 a 19, mentre le infezioni sono 513 (+16).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.