Navigation

Coronavirus: UFSP passa a colore blu, deconfinamento e tracciamento

Blu è il colore della nuova fase della campagna dell'UFSP. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 giugno 2020 - 18:57
(Keystone-ATS)

Con gli ulteriori allentamenti in vigore dalla mezzanotte, la Svizzera entra in una nuova fase nella sua lotta al Covid-19. Il colore della campagna dell'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) passa al blu: obiettivo è interrompere le catene di trasmissione.

In una nota diffusa in serata, l'UFSP precisa che tenersi a distanza rimane la misura di protezione più importante con la quale tutti possono proteggere se stessi e gli altri.

La Svizzera si avvia a una nuova normalità: ora si tratta di integrare le necessarie misure di protezione nella vita quotidiana per mantenere basso il tasso di contagio. Tenuto conto di ciò e visto il positivo andamento della situazione, il Consiglio federale nel frattempo ha abrogato la multa disciplinare per il mancato rispetto della distanza nello spazio pubblico.

Oltre alle regole di igiene e di distanza sociale ormai consolidate, la campagna dell'UFSP introduce ora il tracciamento dei contatti per contenere al meglio la diffusione del coronavirus e per impedire una seconda ondata. Si tratta di un mezzo efficace per identificare e interrompere le catene di infezione risalendo alle persone che hanno avuto contatti con un caso di Covid-19 probabile o confermato da esami di laboratorio.

L'UFSP precisa pure che a complemento del tracciamento dei contatti, tra poche settimane sarà disponibile l’app per smartphone SwissCovid, che informerà gli utenti sui contatti stretti avuti con persone contagiate anche se non le conoscono personalmente.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.