Navigation

Coronavirus: Unwto, persi 320 miliardi nel turismo mondiale

La pandemia di Covid-19 ha causato perdite per 320 miliardi di dollari nel turismo mondiale da gennaio a maggio rispetto all'anno prima (foto rappresentativa d'archivio) KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 28 luglio 2020 - 17:27
(Keystone-ATS)

La pandemia di Covid-19 ha causato perdite per 320 miliardi di dollari nel turismo mondiale da gennaio a maggio rispetto all'anno prima. Lo riferisce l'Organizzazione mondiale del turismo (Unwto).

"È più del triplo delle perdite registrate dal turismo internazionale durante la crisi economica mondiale del 2009", aggiunge l'organizzazione.

Tra gennaio e maggio, il numero dei turisti internazionali è crollato del 56% rispetto allo stesso periodo del 2019, che rappresenta 300 milioni di visitatori in meno.

L'agenzia teme per il 2020 la perdita di 100-120 milioni di posti di lavoro nel settore.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.