Navigation

Coronavirus: Usa, previsti sino a 135'000 morti a fine giugno

Usa, previsti sino a 135'000 morti legati al coronavirus a fine giugno (foto simbolica) KEYSTONE/AP/Sebastian Scheiner sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 29 maggio 2020 - 15:33
(Keystone-ATS)

I morti per coronavirus in Usa potrebbero superare quota 115 mila entro il 20 giugno.

Lo riferisce il Centers for Disease Control and Prevention (Cdc), la cui stima oscilla tra i 115 mila e i 135 mila decessi entro la fine del prossimo mese, numeri superiori a quelli profetizzati dal presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Attualmente gli Stati Uniti registrano 101.621 morti e 1.721.926 casi positivi, secondo la Jonhs Hopkins university.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.