Navigation

Coronavirus: virologo tedesco, non temere 20 mila casi al giorno

Bisogna imparare a convivere con il virus e non lasciarsi spaventare dalle cifre dei contagi, ha ribadito oggi il virologo tedesco Hendrik Streeck, uno degli scienziati di riferimento di questa pandemia in Germania (foto d'archivio) KEYSTONE/EPA/JAMES ROSS sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 06 ottobre 2020 - 18:58
(Keystone-ATS)

L'aumento della diffusione del Covid-19 non dovrebbe spaventare: ne è convinto il virologo tedesco Hendrik Streeck, uno degli scienziati di riferimento di questa pandemia in Germania.

"20 mila infezioni al giorno suonano come un'apocalisse, ma in realtà non dovrebbero farci paura. Perché un decorso lieve o senza sintomi non dà un grosso contributo allo sviluppo delle infezioni", ha affermato in un'intervista il virologo di Bonn alla trasmissione ARD Extra.

"Si deve trovare una normalità attenta", e fare in modo che ogni paziente possa trovare le cure adeguate negli ospedali. "Questo virus non può più essere portato via dall'uomo, dobbiamo iniziare a imparare a conviverci", ha aggiunto.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.